Tutti gli articoli relativi a
Mt 7,21-29


Mt 7,21-29

Quale posto alla Parola?

Quale posto alla Parola?

Giovedì XII Settimana del Tempo Ordinario 2Re 24,8-17   Sal 78   Mt 7,21-29 La sabbia e la roccia di cui parla il vangelo non sono da intendere come due terreni distanti fra loro: il primo si vede ed è superficiale, il secondo, sotto la sabbia, non si vede perché è profondo. Lo stolto sceglie la prima possibilità: una costruzione magari bella, costruita velocemente, con soddisfazioni immediate. Il saggio sceglie la roccia:… Continua

Mt 7,21-29

Esigenza che dice fiducia

Esigenza che dice fiducia

Giovedì XII Settimana del Tempo Ordinario Gen 16,1-12.15-16   Sal 105   Mt 7,21-29 Gesù è trasparente ed esigente quando dice “Non chiunque mi dice: Signore, Signore, entrerà nel regno dei cieli”. Sappiamo bene come non sia facile fare la volontà di Dio, siamo fragili e peccatori. Tutto il vangelo è un invito a compiere il bene con dedizione e gioia, con purezza e generosità. È ciò che fa Gesù e la… Continua

Mt 7,21-29

….perché sono spirito e vita

….perché sono spirito e vita

Giovedì XII Settimana del Tempo Ordinario 2Re 24,8-17     Sal 78   Mt 7,21-29 Sant’Ireneo, vescovo e martire Anche noi, come le folle, siamo stupiti dell’insegnamento di Gesù, le cui parole davvero sono autorevoli sulla nostra vita e sulle vicende del tempo che stiamo vivendo. Anche noi, che crediamo in Gesù, che desideriamo amarlo e conoscerlo, rischiamo di parlare di lui, senza che però la sua presenza abiti e invada le nostre… Continua

Registrati
Esegui Login
Messaggero di Sant'Antonio