Tutti gli articoli relativi a
Gv 16,12-15


Gv 16,12-15

Diventare capaci… anzi, capienti!

Mercoledì VI Settimana di Pasqua At 17,15.22-18,1   Sal 148    Gv 16,12-15 San Bernardino da Siena sacerdote, festa Lo Spirito santo viene a guidarci a tutta la verità. Ci svela le molte cose che il Signore ha da dirci. Ci svela il mistero del Padre e il Figlio uniti nell’amore. Ma anche il mistero della vita, dell’amore, degli altri, di me stesso. A noi, come ai discepoli, queste molte cose sono… Continua

Gv 16,12-15

il pollice, l’indice e il medio sono uniti, mentre l’anulare e il mignolo raccolti nel palmo della mano

il pollice, l’indice e il medio sono uniti, mentre l’anulare e il mignolo raccolti nel palmo della mano

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Molte cose ho ancora da dirvi, ma per il momento non siete capaci di portarne il peso. Quando verrà lui, lo Spirito della verità, vi guiderà a tutta la verità, perché non parlerà da se stesso, ma dirà tutto ciò che avrà udito e vi annuncerà le cose future. Egli mi glorificherà, perché prenderà da quel che è mio e ve lo… Continua

Gv 16,12-15

Unici e uniti

Unici e uniti

Mercoledì VI Settimana di Pasqua At 17,15.22-18,1    Sal 148    Gv 16,12-15 Le parole di questo Vangelo tracciano diversi collegamenti tra le tre Persone della Santissima Trinità. Sembra che il Padre, il Figlio e lo Spirito Santo diano e ricevano continuamente senza possedere nulla di proprio. Tutto è preso e poi dato, ognuno accoglie e restituisce. Certo, perché la natura di Dio è amore e comunione perfetta. La Sua generosità è… Continua

Gv 16,12-15

Trinità perfetta e Unità semplice

Trinità perfetta e Unità semplice

In quel tempo, disse Gesù ai suoi discepoli: «Molte cose ho ancora da dirvi, ma per il momento non siete capaci di portarne il peso. Quando verrà lui, lo Spirito della verità, vi guiderà a tutta la verità, perché non parlerà da se stesso, ma dirà tutto ciò che avrà udito e vi annuncerà le cose future. Egli mi glorificherà, perché prenderà da quel che è mio e ve lo… Continua

Gv 16,12-15

24 maggio 2015, Solennità di Pentecoste, “Molte cose ho ancora da dirvi, ma per il momento non siete capaci di portarne il peso. Quando verrà lui, lo Spirito della verità, vi guiderà a tutta la verità…” (Gv 16,12)

24 maggio 2015, Solennità di Pentecoste, “Molte cose ho ancora da dirvi, ma per il momento non siete capaci di portarne il peso. Quando verrà lui, lo Spirito della verità, vi guiderà a tutta la verità…” (Gv 16,12)

Il brano evangelico insiste su una qualifica dello Spirito Santo, protagonista assoluto di questa solennità: è Spirito della verità, colui che porta a tutta la verità. C’è una verità che è oltre la mia, sempre soggettiva. Scrivo da Assisi, dove il giovane Francesco coltivava una sua verità, molto centrata su se stesso e proiettata in un futuro di gloria, ma un giorno «il Signore concesse a me, frate Francesco, di cominciare… Continua

Registrati
Esegui Login
Messaggero di Sant'Antonio