Verbi delle vacanze 2/ Viaggiare

Verbi delle vacanze 2/ Viaggiare

La notte tra il 10 e l’11 agosto mi ha regalato l’opportunità di un intenso pellegrinaggio – dal cuore della notte all’alba! – in preparazione alla festa di Santa Chiara…E se nei nostri spostamenti estivi convertissimo ogni viaggio in pellegrinaggio…per incontrare di più noi stessi e il Signore? Il viaggio più lungo è quello interiore, ma non è tanto il tempo a contare quanto, piuttosto, il modo in cui ci… Continua

«Insieme, nell’Insieme»

«Insieme, nell’Insieme»

Se un rondone fa le acrobazie aeree… È diventato oramai un appuntamento, il nostro. Ma è come se, ogni volta, fosse il primo: grandi, infatti, sono entusiasmo, energia e voglia di fare l’impossibile per non rinunciarci. Ogni anno, a ridosso della festa di sant’Antonio di Padova, con un gruppo di famiglie cerchiamo di ricavarci alcuni giorni per stare «nell’insieme, insieme». Non è facile organizzarsi in famiglia, con il lavoro e… Continua

Itinerari francescani nelle Marche e nel Montefeltro. Sulle orme di san Francesco tra antichi conventi e borghi medievali

Itinerari francescani nelle Marche e nel Montefeltro. Sulle orme di san Francesco tra antichi conventi e borghi medievali

Dopo l’Umbria, terra natale di Francesco d’Assisi, non c’è altra regione d’Italia che fu visitata dal santo quanto le Marche, dove si recò a più riprese fra il 1208 e il 1219. Perciò è nata l’idea di questo libro: una guida in 9 tappe ai percorsi francescani nelle Marche e nel Montefeltro, una terra da riscoprire, oltre che per i forti legami con la figura del santo, anche per la… Continua

Sulle tracce di san Francesco. Dalla Verna alla Valle Santa

Sulle tracce di san Francesco. Dalla Verna alla Valle Santa

Dopo secoli di abbandono, i luoghi della devozione francescana vennero gradatamente riscoperti agli inizi del ’900 da diversi viaggiatori, perlopiù stranieri. Il libro rievoca quei viaggi alla ricerca dei quattordici romitori francescani tuttora esistenti lungo la dorsale appenninica fra Toscana, Umbria e Lazio: dalla Verna alla Porziuncola, alla Valle Santa di Rieti. Nei resoconti di William Blake Richmond, Edith Wharton, Vernon Lee, Dino Campana, Corrado Ricci, Guido Piovene e altri,… Continua

Caccia al… dono

Caccia al… dono

Regola numero uno: si entra dalla Basilica inferiore e si gioca. Sì, perché la Basilica giocherà con noi. Basta seguire le indicazioni. Me le trovo ovunque, giusto di fronte al naso, proprio dove mai avrei immaginato di scovarle. Vale a dire sul pavimento, lungo le pareti o sul soffitto che credevo di conoscere. Appunto, credevo. Il gioco termina, dopo che siamo usciti dalla “porta principale”, vale a dire quella della… Continua

Una coperta di… preghiera

Una coperta di… preghiera

Ogni tanto mi capita di essere interrotto, quelle volte che posso permettermi di guardare in famiglia qualche programma TV, da pubblicità che offrono letti supercomodi grazie al materasso dalle grandi proprietà rilassanti ed ergonomiche, corredata di schemi tecnici e modelle che mostrano la perfetta posizione della schiena, che il prodotto offre, durante la nostra meritata notte di sonno. Tutto questo mi fa pensare a uno dei viaggi verso Assisi, che… Continua

Pazzo di gioia!

Pazzo di gioia!

Vi è mai capitato di andare in un luogo che conoscete come le vostre tasche e ogni volta per arrivarci sbagliate strada? Oppure, ancora meglio, vi trovate la carreggiata sbarrata dai lavoro in corso e la deviazione che vi fanno fare vi porta da tutt’altra parte, facendovi scoprire però nuovi percorsi e deviazioni, che fortunatamente poi si incrociano con la direzione giusta? Allora, vi è mai capitato tutto questo? Beh,… Continua

Pellegrinaggio alla Verna

Pellegrinaggio alla Verna

Da qui, dove il monte dell’Averna s’erge imponente e diverge a delta la piana Aretina, parte il mio pellegrinaggio e m’incammino su un tratturello, che s’incastra nella roccia tra un susseguirsi di alte giogaie, solchi profondi, conche naturali e gore, e mena su fin dove la cresta declina sull’antico borgo della Beccia. Da questo passo montano, m’abbarbico per la china Anselice nel solco di Francesco su sassi tassellati in erbe… Continua

Registrati
Esegui Login
Messaggero di Sant'Antonio