Il vertice e l’abisso. La signoria di Gesù nella profezia francescana

Il vertice e l’abisso. La signoria di Gesù nella profezia francescana

Dal 1954 il Centro Studi Bonaventuriani di Bagnoregio pubblica gli Atti del Convegno che annualmente organizza intorno al pensiero del grande teologo francescano medievale nella rivista “Doctor Seraphicus”. A partire da quest’anno, ottavo centenario della nascita di san Bonaventura, gli Atti del Convegno verranno pubblicati ogni anno come libro edito dalle Edizioni Biblioteca Francescana nella collana “Doctor Seraphicus” appositamente creata. Con il titolo che presentiamo nasce quindi una nuova collana… Continua

Domenica 15 luglio 2018, XVª TEMPO ORDINARIO

Domenica 15 luglio 2018, XVª TEMPO ORDINARIO

Dal Vangelo Marco 6,7-13 In quel tempo, Gesù chiamò a sé i Dodici e prese a mandarli a due a due e dava loro potere sugli spiriti impuri. E ordinò loro di non prendere per il viaggio nient’altro che un bastone: né pane, né sacca, né denaro nella cintura; ma di calzare sandali e di non portare due tuniche. E diceva loro: «Dovunque entriate in una casa, rimanetevi finché non… Continua

Domenica 8 luglio 2018, XIVª TEMPO ORDINARIO

Domenica 8 luglio 2018, XIVª TEMPO ORDINARIO

Dal Vangelo Marco 6,1-6 In quel tempo, Gesù venne nella sua patria e i suoi discepoli lo seguirono. Giunto il sabato, si mise a insegnare nella sinagoga. E molti, ascoltando, rimanevano stupiti e dicevano: «Da dove gli vengono queste cose? E che sapienza è quella che gli è stata data? E i prodigi come quelli compiuti dalle sue mani? Non è costui il falegname, il figlio di Maria, il fratello… Continua

Domenica 1 luglio 2018, XIIIª TEMPO ORDINARIO

Domenica 1 luglio 2018, XIIIª TEMPO ORDINARIO

Dal Vangelo Marco 5,21-43 In quel tempo, essendo Gesù passato di nuovo in barca all’altra riva, gli si radunò attorno molta folla ed egli stava lungo il mare. E venne uno dei capi della sinagoga, di nome Giàiro, il quale, come lo vide, gli si gettò ai piedi e lo supplicò con insistenza: «La mia figlioletta sta morendo: vieni a imporle le mani, perché sia salvata e viva». Andò con… Continua

premessa del promesso

premessa del promesso

La sera di quel giorno, il primo della settimana, mentre erano chiuse le porte del luogo dove si trovavano i discepoli per timore dei Giudei, venne Gesù, stette in mezzo e disse loro: «Pace a voi!». Detto questo, mostrò loro le mani e il fianco. E i discepoli gioirono al vedere il Signore. Gesù disse loro di nuovo: «Pace a voi! Come il Padre ha mandato me, anche io mando… Continua

Registrati
Esegui Login
Messaggero di Sant'Antonio