capacità incommensurabili

capacità incommensurabili

In quel tempo, l’angelo Gabriele fu mandato da Dio in una città della Galilea, chiamata Nàzaret, a una vergine, promessa sposa di un uomo della casa di Davide, di nome Giuseppe. La vergine si chiamava Maria. Entrando da lei, disse: «Rallègrati, piena di grazia: il Signore è con te»… (Lc 1,26-28) In quel “piena di grazia” ci sono una vastità di senso e di “capacità” incommensurabili. Potrebbero avvicinarsi a quei… Continua

Registrati
Esegui Login
Messaggero di Sant'Antonio