Venanzio Katarzyniec, sacerdote francescano (1889-1921), servo di Dio

31 Marzo

Nasce il 4 ottobre 1889 ad Obydow nella Polonia orientale, e fu battezzato con il nome di Giuseppe. Ammesso all’Ordine dei frati minori conventuali, emise la professione solenne nel 1912. Dopo una breve esperienza parrocchiale, fu nominato maestro dei novizi nel convento di Leopoli, ufficio che esercitò con vera dedizione: i suoi novizi ne ricorderanno sempre la ricchezza spirituale. Sopportava le prove della vita e le sofferenze della sua poca salute con straordinaria pazienza, che conservò inalterata anche quando nel 1920 ebbe i primi sintomi della tisi. Trasferito al convento di Kalvaria Paclowska, vi morì il 31 marzo 1921. S. Massimiliano Kolbe, che lo conobbe, fu uno dei promotori della sua causa di beatificazione.
Registrati
Esegui Login
Messaggero di Sant'Antonio