Domenica 24 giugno 2018, NATIVITÀ DI S. GIOVANNI BATTISTA

Domenica 24 giugno 2018, NATIVITÀ DI S. GIOVANNI BATTISTA

Dal Vangelo Luca 1,57-66.80 Per Elisabetta si compì il tempo del parto e diede alla luce un figlio. I vicini e i parenti udirono che il Signore aveva manifestato in lei la sua grande misericordia, e si rallegravano con lei. Otto giorni dopo vennero per circoncidere il bambino e volevano chiamarlo con il nome di suo padre, Zaccarìa. Ma sua madre intervenne: «No, si chiamerà Giovanni». Le dissero: «Non c’è… Continua

Dov’è il tuo cuore?

Dov’è il tuo cuore?

Sabato XI Settimana Tempo Ordinario 2Cr24,17-25     Sal88     Mt 6,24-34 Il vangelo di oggi ci interroga su cosa mettiamo veramente al centro della nostra vita, del nostro cuore. Gesù ci indica che il nostro cuore non può essere contemporaneamente occupato da Lui e dal denaro; se scegliamo Lui non possiamo stare attaccati ai beni materiali e preoccuparci di questi. Egli ci invita a fare una scelta radicale, che dà un orientamento alla nostra… Continua

Cosa mi piace accumulare?

Cosa mi piace accumulare?

Venerdì XI Settimana del Tempo Ordinario 2Re 11,1-4.9-18.20   Sal 131   Mt 6,19-23  Accumuliamo sempre qualcosa passando nella vita, giorno per giorno. Questo non è il vero problema per il Signore Gesù che, infatti, ci esorta ad aprire i nostri occhi e verificare quale ricchezza stiamo scegliendo di accumulare. Quale? Questa è la questione. La vera ricchezza è quella che dura per sempre. Il cuore, cioè biblicamente l’intelligenza, la volontà e l’emozione dell’uomo,… Continua

Padre!

Giovedì XI Settimana del Tempo Ordinario Sir 48,1-14      Sal 96      Mt 6,7-15 San Luigi Gonzaga, religioso Quando chiamiamo Dio come “Padre” la nostra preghiera, prima di essere un’implorazione è un atto di adorazione. Infatti la Gloria di Dio è che noi lo riconosciamo come “Padre” e che allo stesso tempo noi ci riconosciamo nella verità, come figli amati. Gesù insegnandoci la preghiera del Padre nostro, ci rivela la via attraverso… Continua

La vera ricompensa

Mercoledì XI Settimana del Tempo Ordinario 2Re 2,1.6-14   Sal 30      Mt 6,1-6.16-18 Dio agisce per comunicare se stesso, per farci partecipare della Sua pienezza, della sua gioia. L’immagine del Padre, che vede nel segreto, non è da intendere come quella di qualcuno pronto a giudicare, ma di Colui che da sempre, eternamente, vuole donare la ricompensa più grande: la comunione con Lui. Questo è lo scopo di ogni agire di… Continua

Perfetti per te, Signore!

Perfetti per te, Signore!

Martedì XI Settimana Tempo Ordinario 1Re 21,17-29  Sal50    Mc 5,43-48 Oggi il Signore ci chiede di andare oltre la nostra, seppur buona, umana sensibilità: l’amore ai nemici diviene il criterio per la perfetta attuazione della volontà del Padre rivelata da Gesù. “Siate perfetti come è perfetto il Padre”: possiamo comprendere questo invito se dilatiamo l’elenco dei nostri destinatari all’amore. È chiesto un amore che sa di ferialità, di incontri già… Continua

Potente mansuetudine

Lunedì XI Settimana del Tempo Ordinario 1Re 21, 1b-16     Sal 5   Mt 5,38-42 Oggi il Vangelo ci propone la via della carità, del dono totale e gratuito, umile e libero. A chi pretende l’essenziale, come una tunica, in più dai anche il superfluo; a chi ti opprime, tu dona ancora di più. Gesù, superando l’antica legge del taglione, indica la strada del disarmo totale davanti all’altro, della mansuetudine vera, soprattutto… Continua

Domenica 17 giugno 2018, XIª TEMPO ORDINARIO

Domenica 17 giugno 2018, XIª TEMPO ORDINARIO

Dal Vangelo Marco 4,26-34 In quel tempo, Gesù diceva [alla folla]: «Così è il regno di Dio: come un uomo che getta il seme sul terreno; dorma o vegli, di notte o di giorno, il seme germoglia e cresce. Come, egli stesso non lo sa. Il terreno produce spontaneamente prima lo stelo, poi la spiga, poi il chicco pieno nella spiga; e quando il frutto è maturo, subito egli manda… Continua

La verità delle parole

Sabato X Settimana Tempo Ordinario 1Re19,19-21     Sal15     Mt 5,33-37 Il passo del vangelo di oggi ci insegna quanto dovremmo essere veri nel parlare. La nostra comunicazione non è sempre così trasparente, immediata, comprensibile al nostro interlocutore. I nostri discorsi a volte complicati non ci permettono di avere un dialogo con chi abbiamo di fronte. Gesù ci richiama alla trasparenza del nostro parlare, a non aggiungere parole che siano di troppo, a cercare… Continua

Esigenza d’amore

Esigenza d’amore

Venerdì X Settimana del Tempo Ordinario 1Re 19,9.11-16   Sal 26   Mt 5,27-32 Ascoltando questo vangelo forse non ci viene spontaneo attribuirle a Gesù “mite e umile di cuore”: le sue oggi sono parole un po’ dure, ci scuote sentirci dire “cava e getta via” ciò che ti fa essere di scandalo. Sembrano in contrasto con la rivelazione che Dio fa di se stesso nella prima lettura dove egli non si manifesta nel… Continua

L’amore più grande

Giovedì  X Settimana del Tempo Ordinario 1Re 18,41-46     Sal64   Mt5,20-26 “Ma io vi dico”: ci troviamo oggi davanti alle cosiddette “antitesi”. Sono esortazioni sull’amore fraterno che ci fanno comprendere meglio come Gesù ha agito rispetto alla Legge antica: non è infatti venuto ad abolire, ma a dare pieno compimento (cfr. 17). Lui stesso è questo pieno compimento! Le esortazioni che ci rivolge non sono comportamenti giusti da attuare con la nostra… Continua

Mercoledì 13 giugno 2018, S. ANTONIO DI PADOVA

Mercoledì 13 giugno 2018, S. ANTONIO DI PADOVA

Dal Vangelo Marco 16,15-20 In quel tempo, [Gesù apparve agli Undici] e disse loro: «Andate in tutto il mondo e proclamate il Vangelo a ogni creatura. Chi crederà e sarà battezzato sarà salvato, ma chi non crederà sarà condannato. Questi saranno i segni che accompagneranno quelli che credono: nel mio nome scacceranno demòni, parleranno lingue nuove, prenderanno in mano serpenti e, se berranno qualche veleno, non recherà loro danno; imporranno… Continua

Registrati
Esegui Login
Messaggero di Sant'Antonio