Mc 7,24-30

Guarigione che sazia

Guarigione che sazia

Giovedì V Settimana del Tempo ordinario 1Re 11,4-13            Sal 105           Mc 7,24-30 Gesù passa per il territorio di Tiro che è prevalentemente pagano e nel quale era già conosciuto; per questo motivo il suo soggiorno esclude ogni intento missionario. Gesù non approfitta del contesto a lui favorevole, ma rimane fedele al suo mandato confinato alle pecore sperdute della casa d’Israele. Eppure la donna pagana si sente comunque raggiunta da Colui… Continua

Mc 7,14-23

Comprendete bene!

Comprendete bene!

Mercoledì V Settimana del Tempo Ordinario 1Re 10,1-10     Sal 36    Mc 7,14-23   Il Vangelo ci fa riflettere sulla relazione dell’uomo con Dio. Ai tempi di Gesù c’erano un’infinità di rituali che, una volta messi in pratica scrupolosamente, sembravano “garantire” alla persona uno stato di perfezione. Attraverso le prescrizioni si era sicuri di poter meritare la benevolenza di Dio. Il pericolo da cui Gesù vuole mettere in guardia i suoi… Continua

Mc 7,1-13

Ma è proprio vero che Dio abita sulla terra?

Ma è proprio vero che Dio abita sulla terra?

Martedì VI settimana Tempo ordinario 1Re 8,22-23.27-30   Sal 83   Mc 7,1-13 Ipocriti, cioè mascherati; veramente abili nel rifiutare il comandamento di Dio: così oggi Gesù si rivolge ai farisei e agli scribi che vivono le minuziosità dei rituali per sentirsi “a posto”, giusti. Quando ascoltiamo questa parola forse istintivamente ci sentiamo lontani dagli atteggiamenti dei farisei ma, in realtà, parla anche a tutti i nostri sforzi di “presentarci bene”, migliori. Quante volte… Continua

Mc 6,30-34

Il coraggio del silenzio

Sabato IV Settimana Tempo ordinario 1Re 3, 4-13 Sal 118 Mc 6, 30-34  Gesù si lascia commuovere dalla folla che lo cerca, dalla sua fame di pane, ma anche di vita, di senso, di amore. Così, come un pane buono, si ferma a sfamare con la sua parola tutta quella gente. Tuttavia ha spesso il coraggio di ritirarsi in preghiera, nel silenzio, spesso di notte. Gesù sa che deve ritornare… Continua

Mc 6,14-29

Verità benedetta

Venerdì IV Settimana del Tempo ordinario Sir 47,2-13 Sal 17 Mc 6,14-29  Il re Davide e Giovanni il Battista, due uomini amanti di Dio e della verità. Il re Davide, pur avendo peccato verso la vita e verso il Suo Signore, ha chiesto perdono ed ha amato molto, ha gioito per la sua chiamata di sovrano sconfiggendo i nemici e lodando Dio. La sua vita ha avuto senso perché tutto… Continua

Mc 6,7-13

La Parola ci forma e ci manda

Giovedì IV settimana Tempo ordinario 1Re 2,1-4.10-12 1Cr 29,10-12 Mc 6,7-13 San Paolo Miki e compagni, memoria  La liturgia di oggi ci invita a riflettere sulla fiducia che riponiamo in Dio e, in particolare nella sua Parola. È dal suo ascolto che comprendiamo come Dio desidera, attraverso di noi, portare al mondo la notizia buona del Vangelo. È dalla radicale fiducia nella Parola che troviamo gioia per essere convincenti nell’annuncio…. Continua

Mc 6,1-6

Eppure è Figlio di Dio

Eppure è Figlio di Dio

Mercoledì IV Settimana Tempo ordinario 2Sam 24,2.9-17   Sal 31   Mc 6,1-6 Sant’Agata vergine e martire, memoria È difficile, per gli abitanti di Nazareth, guardare al figlio di Maria e riconoscere in lui la presenza di Dio. Cresciuto in mezzo a loro, Gesù è conosciuto come il falegname, i suoi familiari sono noti a tutti e fanno parte di quella comunità. Eppure è Figlio di Dio! La lettera agli Ebrei ce lo spiega… Continua

Mc 5,21-43

Osare la fede

Martedì IV settimana Tempo ordinario 2Sam 18,9-10.14.24-25.30;19,1-4   Sal 85   Mc 5,21-43 Il vangelo ci presenta due persone che hanno in comune alcuni aspetti, primo fra tutti l’esperienza della fragilità, nella morte e nella malattia. L’uno poi è capo della sinagoga e vede sua figlia morire, l’altra è una donna che nonostante abbia speso tutti i suoi beni, non vede miglioramenti per le sue emorragie. Entrambi ci mostrano, infine, un atteggiamento… Continua

Mc 5,1-20

Lasciarsi guarire

Lasciarsi guarire

Lunedì IV Settimana del Tempo Ordinario 2Sam 15,13-14.30; 16,5-13   Sal 3        Mc 5,1-20 L’indemoniato geraseno ci mostra cosa accade all’uomo che segue il male: dimora in mezzo alle tombe; vive in un perenne stato di confusione dove il giorno è come la notte; soffre per un dolore che lui stesso si procura; vive separato da sé stesso e dagli altri. In una parola, si allontana sempre più dalla… Continua

Mc 4,35-41

Affidati a Lui

Sabato III Settimana del Tempo Ordinario 2Sam. 12,1-7a.10-17 Sal 50 Mc 4,35-41 I discepoli, spaventati dalla furia del mare, svegliano Gesù gridandogli: “Maestro, non ti importa che siamo perduti?”. Le situazioni in cui la vita ci mette davanti a prove più grandi di noi possono essere anche per noi l’occasione per rivolgerci al Signore senza troppa formalità, ma “gettando in Lui il nostro affanno” e mostrandoci davanti a Lui per… Continua

Registrati
Esegui Login
Messaggero di Sant'Antonio