Il giardino chiuso

Il giardino chiuso

Un libro che, spiegando la scelta radicale della spiritualità del deserto alla luce dei padri del monachesimo e della tradizione carmelitana, aiuta tutti a vivere un rapporto profondo e totale con Dio per una vita bella e feconda. Un giardino chiuso offre l’immagine di uno spazio verde e fiorito, limitato da quattro mura e isolato dall’esterno, un luogo in cui l’unica prospettiva che si apre è quella verso l’alto. L’immersione… Continua

Con il coraggio di vivere. Chiara d’Assisi e le sue sorelle

Con il coraggio di vivere. Chiara d’Assisi e le sue sorelle

Un esperimento straordinario: Chiara d’Assisi (1193-1253), insieme ad alcune compagne, si stabilisce in totale povertà alle porte della sua città natale. Affidarsi alla provvidenza di Dio, senza alcuna sicurezza, ma anche senza dipendere da qualsivoglia sostentamento istituzionale o lavoro retribuito per vivere, è un progetto di vita inusuale per le donne e guardato con diffidenza dai contemporanei. Il movimento di Chiara però cresce, nonostante le resistenze, e influenza in modo… Continua

Dis-ordine francescano. La grazia delle origini

Dis-ordine francescano. La grazia delle origini

La storia dell’Ordine francescano, persino in tutte le tre famiglie in cui si distingue, sembra caratterizzata da continue riforme al proprio interno. Al punto da farne, forse, uno dei movimenti religiosi più inquieti, instabili, dinamici, eppur costanti, della Chiesa. Riforme vissute ogni volta con la sofferenza della lacerazione della fraternità, ma con l’entusiasmo e la speranza di ridare nuova linfa al carisma francescano, a seconda dei tempi e dei luoghi… Continua

Piacere! Sono Antonio…

Piacere! Sono Antonio…

Un libro splendidamente illustrato che narra la storia di sant’Antonio, del giovane frate che voleva convertire gli infedeli e dei grandi progetti che Dio custodiva per lui. La vita del saggio predicatore che si trovò a difendere i poveri contro i potenti, il santo che o però meraviglie nella città che lo accolse e ancora oggi lo considera il suo Santo con la esse maiuscola, Padova. Giovanni Manna (illustrazioni) –… Continua

Francesco d’Assisi. Un cristiano lieto, povero, umile, semplice, buono

Francesco d’Assisi. Un cristiano lieto, povero, umile, semplice, buono

Il lettore di questo volumetto si trova di fronte a sei frati francescani, minori conventuali, che parlano ad alta voce di alcune virtù care a san Francesco d’Assisi. Quanto scrivono è meno di quanto fanno intendere. Perché così è la figura del Poverello d’Assisi: più ti avvicini, più prendi coscienza di non conoscerlo bene. Ti fa sorgere però il desiderio di imitarlo, come fa il fraticello della Prefazione. Contributi di:… Continua

Assisi città simbolo. Messaggio spirituale e umano

Assisi città simbolo. Messaggio spirituale e umano

Francesco non può essere capito senza i luoghi in cui è vissuto, né quei luoghi assisani sono comprensibili senza la presenza e il ricordo di Francesco. Il viaggiatore che va ad Assisi trova in ogni posto francescano un senso, un’evocazione e un messaggio. Queste pagine sono scritte con l’idea di trasmettere un messaggio significativo, dato che Francesco continua a parlare e i luoghi collegati alla sua vita continuano a evocare… Continua

Lettere di Francesco d’Assisi dal suo esilio

Lettere di Francesco d’Assisi dal suo esilio

Forse sorprenderanno non poco queste Lettere di Francesco d’Assisi dal suo esilio. Sono ottocento anni che Francesco lasciò questa sua amata terra, ma la terra mai si allontanò da lui né lui dalla terra. Quando era in vita, sempre desiderò essere in comunicazione con tutti. Per questo scrisse tredici lettere, nonostante fosse una persona di poche parole. Nelle lettere che qui si pubblicano si trovano messaggi, espressioni e pensieri che… Continua

Scrivi frate Francesco. Una guida per narrare di sé

Scrivi frate Francesco. Una guida per narrare di sé

L’autore, uno specialista del genere autobiografico, rilegge gli scritti di frate Francesco, in particolar modo il Testamento, guidando il lettore in un cammino retrospettivo e introspettivo personale attraverso «meditazioni ed esercizi autobiografici». San Francesco come scrittore di sé, e non solo, racconta fatti ed esperienze personali dalle risonanze sociali e storiche, che indicano l’esistenza di una grande libertà di pensiero. Il lettore che vorrà «mettersi in gioco», naturalmente con la… Continua

Frate Francesco. Le fonti

Frate Francesco. Le fonti

«Fratelli, fratelli miei, Dio mi ha chiamato a camminare la via della semplicità e me l’ha mostrata. Non voglio quindi che mi nominiate altre Regole. Il Signore mi ha rivelato essere suo volere che io fossi un pazzo nel mondo: questa è la scienza alla quale Dio vuole che ci dedichiamo!» «La santa obbedienza confonde tutte le volontà carnali e corporali e tiene il suo corpo mortificato, in obbedienza allo… Continua

Francesco d’Assisi. La storia negata

Francesco d’Assisi. La storia negata

Messi ai margini, tacciati di essere gente rozza, semplice e senza cultura, i suoi compagni furono i soli che Francesco volle accanto nell’ultimo atto della sua vita terrena. I loro scritti, ignorati per secoli, raccontano un Francesco diverso, finalmente sottratto all’immagine stereotipata in cui la storia ufficiale l’ha confinato. Parigi, anno 1266. Bonaventura da Bagnoregio, generale dell’Ordine francescano, impone di distruggere tutte le biografie di san Francesco, morto quarant’anni prima…. Continua

Sentirsi a casa. Paesaggi interiori ed esteriori

Sentirsi a casa. Paesaggi interiori ed esteriori

Sentirsi a casa è un’espressione comune. Tutti intuiamo cosa significhi: riconoscere le cose che ci circondano e il paesaggio che ci è familiare, essere semplicemente se stessi, e, grazie a questa consapevolezza, aprirsi a nuove realtà. Poi c’è l’avventura: il desiderio di varcare soglie sconosciute per scoprire altri paesaggi. Questo capita altresì con le esplorazioni spirituali, attraverso paesaggi interiori vasti e inattesi. Il libro è un invito al viaggio, all’esplorazione… Continua

Storia della gatta Eméline e di Frate Francesco che le insegnò l’amore

Storia della gatta Eméline e di Frate Francesco che le insegnò l’amore

Dalle antiche testimonianze su Chiara d’Assisi sappiamo che, nel convento di San Damiano, viveva una gatta, alla quale la santa era particolarmente affezionata. Non si sa come fosse giunta nel chiostro delle clarisse, né come si chiamasse e di quale colore fosse il mantello. Sappiamo, dalle testimonianze di suor Francesca, una delle prime compagne di Chiara, che «sora Gattuccia» le era amica fedele e premurosa. In questo racconto, che commuoverà… Continua

Registrati
Esegui Login
Messaggero di Sant'Antonio