Francesco e il sultano

Francesco e il sultano

Chi era davvero Francesco d’Assisi e perché la sua vita è stata raccontata e dipinta in modo così differente nell’arco dei secoli? Ce lo racconta Ernesto Ferrero in “Francesco e il sultano” che è una biografia appassionata e avventurosa del più amato di tutti i santi, di un frate che ha dato vita al Cantico delle Creature e che si è sempre distinto per il suo modo rivoluzionare di pensare a Dio. Ma cosa accadde davvero quando Francesco d’Assisi lasciò Ancona, all’età di trentasette anni, per imbarcarsi per la Terra Santa? Il suo obiettivo era quello di incontrare il Sultano d’Egitto in una terra assediata dai crociati, dilaniata dalla guerra e dalla morte. Questo capitolo della storia di Francesco però non è mai stata raccontato nelle tante biografie che lo riguardano e proprio per questo Ferrero si sofferma sull’episodio della vita del frate in Terra Santa, al cospetto del Sultano. Dopo un anno Francesco torna molto cambiato da questo viaggio perché la guerra l’ha colpito profondamente, ma è stato scalfito anche da un modo di intendere Dio diverso dal suo. In questa commistione di spiritualità si forma ancora di più il pensiero di Francesco d’Assisi e per la prima volta ci viene raccontato con la severità della biografia e la forma picaresca dell’avventura in “Francesco e il sultano”.

Ernesto Ferrero, Francesco e il sultano (Supercoralli), Einaudi, Torino 2019, pp. 208, € 18,50

CondividiShare on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on Google+0Email this to someone
Scaffale Francescano
ARTICOLO DI: Scaffale Francescano

“Uno scaffale virtuale dedicato alle pubblicazioni francescane, per essere informati. E per cedere alla tentazione di leggere...”

Ancora nessun commento.

Lascia un commento

Registrati
Esegui Login
Messaggero di Sant'Antonio