Sanati, serviamo

Sanati, serviamo

Venerdì XXIV Settimana del Tempo Ordinario
1Tm 6,2-12        Sal 48           Lc 8,1-3
Santi Andrea Kim Tegon, Paolo Chong Hasang e compagni, memoria

Ora Gesù non è più solo. Annuncia la Buona Novella accompagnato dai Dodici e dalle donne. Rappresentano la base da cui Gesù parte per raccontare poi la parabola del seminatore alla folla convenuta presso di Lui. Le donne, guarite e liberate da Gesù, si mettono al servizio, nella gratitudine, assumendo lo stesso stile di Gesù.
È bello vedere come l’Evangelista ha voluto scrivere i nomi di alcune di loro. Sono donne conosciute, che danno testimonianza della misericordia del Padre, del potere di Gesù di prendere le nostre vite e tirar fuori per sempre ciò che ci blocca, ciò che non ci fa essere liberi. Ognuno di noi è amato in questo modo e chiamato a servire come testimone del miracolo che avviene nella nostra vita. Il Signore aumenti la nostra fede per lasciarci toccare dal Suo Amore sanante!

I Santi martiri coreani ci insegnano come è feconda la missione del popolo di Dio che lo testimonia anche dando la vita.
Signore, donaci di saper accogliere nella Chiesa la bellezza e la ricchezza dei carismi, doni del Tuo Spirito.

Dalla Leggenda di Santa Chiara di Tommaso da Celano [FF 3206]
[…] Mentre quelli con animo amaro per non aver portato a termine il progetto se ne vanno, Agnese gioiosa si alzò, e ormai esultante per la croce di Cristo, per cui aveva combattuto questa prima battaglia, si diede per sempre al servizio di Dio. Così il beato Francesco di sua mano tagliò i capelli pure a lei, e insieme alla sorella, la istruì nella via del Signore.

CondividiShare on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on Google+0Email this to someone
Comunità francescana delle sorelle
ARTICOLO DI: Comunità francescana delle sorelle

“Siamo sorelle francescane... Sorelle perché condividiamo la gioia della consacrazione totale della nostra vita a Dio, vivendo insieme in comunità. Nell'apostolato e nella laicità della vita ordinaria, desideriamo essere sorelle di tutti testimoniando e aiutando a conoscere la consolazione di Dio per ciascuno. Francescane perché ci piace e cerchiamo di imitare il modo semplice e radicale di seguire il Signore Gesù che San Francesco e Santa Chiara ci hanno indicato. "Pane e Parola" è una preghiera che abbiamo scelto di vivere accanto alle lodi mattutine. Il Vangelo del giorno, pregato e meditato comunitariamente davanti a Gesù Eucaristia, è per noi il mandato quotidiano che ci incoraggia e sostiene nel vivere la nostra vocazione. Nello spirito di comunione e collaborazione con i frati, accogliamo volentieri l'invito a condividere il testo che prepariamo ogni giorno per questa preghiera. www.comunitasorelle.org”

Ancora nessun commento.

Lascia un commento

Registrati
Esegui Login
Messaggero di Sant'Antonio