Chi sei Gesù?

Chi sei Gesù?

Giovedì XVIII Settimana del Tempo Ordinario
Nm 20,1-13   Sal 94   Mt 16,13-23
San Domenico sacerdote, Memoria

Gesù va con i discepoli nei territori di Cesarea, la città fondata dal tetrarca Filippo, dove Cesare è venerato come divino. Qui annuncia l’edificazione della chiesa che mai potrà essere distrutta dal male, che pure esiste. Questo annuncio di Gesù è preceduto dalla sua domanda: “chi dite che io sia?”.
Chi è Gesù per me? È la domanda incessante del cristiano, che cerca di accogliere la conoscenza di lui da Dio stesso, contemplando il Vangelo e ascoltando lo Spirito santo.
Chi sono io per te? La risposta a questa domanda siamo noi, è la nostra identità; io sono la risposta che do al Signore, al suo amore. E Gesù entra in dialogo con noi svelandoci la nostra identità più profonda e invitandoci, come ha fatto con Pietro, ad entrare nella sua logica per costruire la chiesa come lui la desidera.

Donaci, o Padre, l’ardore apostolico di san Domenico nel servire la Chiesa, e insegnaci a convertirci dal male che ci allontana da te.

Dall’Orazione sul “Padre Nostro”  [FF 269]
Venga il tuo regno: affinché tu regni in noi per mezzo della grazia e ci faccia giungere nel tuo regno, dove la visione di te è senza veli, l’amore di te è perfetto, la comunione con te è beata, il godimento di te senza fine.

CondividiShare on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on Google+0Email this to someone
Comunità francescana delle sorelle
ARTICOLO DI: Comunità francescana delle sorelle

“Siamo sorelle francescane... Sorelle perché condividiamo la gioia della consacrazione totale della nostra vita a Dio, vivendo insieme in comunità. Nell'apostolato e nella laicità della vita ordinaria, desideriamo essere sorelle di tutti testimoniando e aiutando a conoscere la consolazione di Dio per ciascuno. Francescane perché ci piace e cerchiamo di imitare il modo semplice e radicale di seguire il Signore Gesù che San Francesco e Santa Chiara ci hanno indicato. "Pane e Parola" è una preghiera che abbiamo scelto di vivere accanto alle lodi mattutine. Il Vangelo del giorno, pregato e meditato comunitariamente davanti a Gesù Eucaristia, è per noi il mandato quotidiano che ci incoraggia e sostiene nel vivere la nostra vocazione. Nello spirito di comunione e collaborazione con i frati, accogliamo volentieri l'invito a condividere il testo che prepariamo ogni giorno per questa preghiera. www.comunitasorelle.org”

Ancora nessun commento.

Lascia un commento

Registrati
Esegui Login
Messaggero di Sant'Antonio