Il Suo regno è vicino

Lunedì, feria dopo l’Epifania
1Gv 3,22-4,6  Sal 2  Mt 4,12-17.23-25

Il Figlio di Dio, Gesù Cristo, è venuto nella carne, si è fatto uno di noi per poterci prendere per mano e ricondurci all’amore del Padre. Il Vangelo oggi ci fa vedere la concretezza e l’umiltà di Dio. Gesù ha aspettato il compimento della missione di Giovanni, ha poi predicato, camminando per le strade di tutta la Galilea, annunciando la buona notizia che Dio è vicino, che sceglie i piccoli e i miseri per rivelare il Suo amore, che c’è più gioia nel dare che nel ricevere, che chi perde la propria vita per il Signore la trova.
Contempliamo l’agire di Gesù che, senza stancarsi, ha camminato, insegnato, annunciato, guarito.
Lasciamoci muovere da questa misericordia di Dio che così concretamente in Gesù si fa presente, vicina, e accogliamo la parola di Gesù: “Convertitevi”, perché il Suo regno è vicino, la Sua presenza è vicina.

Un giorno santo risplende per noi, adoriamo il Signore, perché una grande luce è discesa sulla terra.

Dalle Lettere di Chiara ad Agnese di Boemia [FF 2869]
Vogliate rafforzarvi nel santo servizio [di Cristo], crescendo di bene in meglio, di virtù in virtù, affinché colui che servite con tutto il desiderio dello spirito si degni di elargirvi il premio desiderato.

CondividiShare on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on Google+0Email this to someone
Comunità francescana delle sorelle
ARTICOLO DI: Comunità francescana delle sorelle

“Siamo sorelle francescane... Sorelle perché condividiamo la gioia della consacrazione totale della nostra vita a Dio, vivendo insieme in comunità. Nell'apostolato e nella laicità della vita ordinaria, desideriamo essere sorelle di tutti testimoniando e aiutando a conoscere la consolazione di Dio per ciascuno. Francescane perché ci piace e cerchiamo di imitare il modo semplice e radicale di seguire il Signore Gesù che San Francesco e Santa Chiara ci hanno indicato. "Pane e Parola" è una preghiera che abbiamo scelto di vivere accanto alle lodi mattutine. Il Vangelo del giorno, pregato e meditato comunitariamente davanti a Gesù Eucaristia, è per noi il mandato quotidiano che ci incoraggia e sostiene nel vivere la nostra vocazione. Nello spirito di comunione e collaborazione con i frati, accogliamo volentieri l'invito a condividere il testo che prepariamo ogni giorno per questa preghiera. www.comunitasorelle.org”

Ancora nessun commento.

Lascia un commento

Registrati
Esegui Login
Messaggero di Sant'Antonio