Natale con sant’Antonio

Natale con sant’Antonio

Padova. Mi lascio guidare da scatti recenti. Sant’Antonio guarda, dall’imbocco di via del Santo, la sua basilica, in una fredda mattina di dicembre, ormai prossimi a Natale. Tanti i natali, tante le nascite, da secoli, in basilica, in questo periodo. Sono avvenute e succedono ancora incontrando il perdono del Signore, partecipando all’eucarestia, pellegrinando e sostando alla sua tomba, scambiando una parola con un frate, ricevendo una benedizione…Lui, frate Antonio, a Camposampiero, sul finire della sua breve vita ha potuto fisicamente tenere in braccio il Bambino Gesù ed è potuto accadere perché sempre frate Antonio ha fatto spazio a Gesù, l’ha incontrato negli altri, nelle storie dei poveri sui quali si è chinato; l’ha predicato con coraggio, l’ha difeso, si è preso cura di Gesù. Anche su noi la responsabilità gioiosa di ogni Natale: “a quanti lo hanno accolto ha dato il potere di diventare figli di Dio” (Gv 1,12). Tenere in braccio chi ci dona di essere come Lui: accoglierlo nella nostra vita, scorgerlo e soccorrerlo  in quella degli altri, affidargli la regia della nostra vita,  è fare Natale.

Buon S. Natale a te ai tuoi cari!

CondividiShare on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on Google+0Email this to someone
Giovanni Voltan
ARTICOLO DI: Giovanni Voltan

“Ministro Provinciale della Provincia Italiana Sant'Antonio di Padova dei Frati Minori Conventuali. Prima di esserlo, formatore in vari conventi della Provincia. Licenziato in teologia e studi francescani, appassionato, nei tempi liberi, di cammino, di fotografia amatoriale, di seguire le sorti di Padova ed Inter.”

Ancora nessun commento.

Lascia un commento

Registrati
Esegui Login
Messaggero di Sant'Antonio