“Per noi uomini e per la nostra salvezza discese dal cielo” (dal Credo)

“Per noi uomini e per la nostra salvezza discese dal cielo” (dal Credo)

Lo scatto risale all’ultima, fugace nevicata vista a Padova e si sofferma sulla discesa, l’abbassarsi del Signore Gesù all’altezza delle nostre case (nella foto il Convento del Santo, le cupole della Basilica), delle nostre vite. In questo venire discendendo  fino a noi, addirittura facendosi bambino, sta la bontà del Natale. Questo è il passo di Dio, la sua iniziativa sempre sorprendente. Perché sia Natale occorre la nostra risposta. Divenire “la fragile realtà -essere ruvida paglia- su cui Dio si appoggia e chiede protezione, significa chiederci se questo Dio bambino può sentirsi sicuro nelle nostre mani, nel nostro cuore” (don Angelo Casati). “E se avesse preso le sembianze di un bimbo nientedimeno che perché noi ci prendessimo cura di lui? Troppo irriverente?! Di cui prenderci cura…da amare…Dio che si affida alle nostre premure, senza nemmeno essere certo che ne saremo capaci o che ne avremo voglia…ma contandoci!” (fra Fabio Scarsato, editoriale del Messaggero di S. Antonio, dicembre 2017).
Buon S. Natale a ciascuno di voi e ai vostri cari!

CondividiShare on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on Google+0Email this to someone
Giovanni Voltan
ARTICOLO DI: Giovanni Voltan

“Ministro Provinciale della Provincia Italiana Sant'Antonio di Padova dei Frati Minori Conventuali. Prima di esserlo, formatore in vari conventi della Provincia. Licenziato in teologia e studi francescani, appassionato, nei tempi liberi, di cammino, di fotografia amatoriale, di seguire le sorti di Padova ed Inter.”

Ancora nessun commento.

Lascia un commento

Registrati
Esegui Login
Messaggero di Sant'Antonio