San Francesco e il lupo di Gubbio

San Francesco e il lupo di Gubbio

Giovedì 5 ottobre 2017, ore 18.00 – Gubbio, Ex Refettorio Convento di San Francesco

Francesco d’Assisi e il lupo, il libro di don Mazzolari presentato a Gubbio

Il 5 ottobre a Gubbio una serata organizzata da Fondazione Giuseppe Mazzatinti

«Solo chi ama il lupo può parlare al lupo. Noi cristiani ci siamo dimenticati di una cosa: gli uomini si amano come sono, non come dovrebbero essere». Così don Primo Mazzolari, in una conferenza del 1950, prendeva spunto dal fioretto di san Francesco e il lupo di Gubbio e ne faceva una parabola esistenziale dei suoi tempi. A distanza di quasi 70 anni, quel discorso tuttora attuale è stato pubblicato dalla casa editrice francescana Edizioni Messaggero Padova (EMP) con il titolo Francesco d’Assisi e il lupo e verrà presentato giovedì 5 ottobre alle ore 18.00 a Gubbio, all’ex refettorio del Convento di San Francesco (ingresso da Piazza 40 Martiri) da fra Fabio Scarsato, direttore editoriale dell’EMP e autore della postfazione al volume. A introdurre l’incontro Gianfranco Cesarini, presidente della Fondazione “Giuseppe Mazzatinti”, mentre il giornalista Federico Fioravanti farà da controcanto al francescano.

La serata è organizzata da Fondazione Giuseppe Mazzatinti in collaborazione con la Libreria Fotolibri, col patrocinio di Comune di Gubbio, Chiesa Eugubina, Club Unesco per Perugia e Gubbio, Il sentiero di Francesco – Assisi Valfabbrica Gubbio, Biblioteca Sperelliana, Festival del Medioevo.

L’ingresso è gratuito. Info: fotolibri@alice.it, cell. 335 5227918.

CondividiShare on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on Google+0Email this to someone
Fabio Scarsato
ARTICOLO DI: Fabio Scarsato

“Fra Fabio Scarsato – Originario di Brescia, frate minore conventuale, è appassionato di san Francesco e francescanesimo, che declina come stile di vita personale e come testimonianza agli altri. È passato attraverso esperienze caritativo-sociali con minori e giovani in difficoltà, esperienze parrocchiali e santuariali nella trentina Val di Non (Sanzeno e S. Romedio), di insegnamento della spiritualità francescana, condivisione di esercizi spirituali e ritiri, grest e campiscuola anche intereligiosi, esperienze di eremo e silenzio. Attualmente vive al Villaggio S. Antonio di Noventa Padovana, ed è direttore editoriale del Messaggero di S. Antonio, del Messaggero dei ragazzi e delle Edizioni Messaggero Padova.”

Ancora nessun commento.

Lascia un commento

Registrati
Esegui Login
Messaggero di Sant'Antonio