Come Francesco. Il Santo di Assisi come alternativa al “postmoderno” narciso-consumista

Come Francesco. Il Santo di Assisi come alternativa al “postmoderno” narciso-consumista

La figura di Francesco è da sempre un punto di riferimento universale. La sua “perfetta letizia”, sintesi di un’armonia e di un equilibrio umano-divino, si nutre di umiltà e di sobrietà e di una fede inarrivabile, perché ancorata alle profondità abissali di Dio. Per attuare ciò Francesco non ha avuto altra regola che il Vangelo e come Maestro il Cristo crocifisso. La scelta di Silvia Bernola di ripercorrere il cammino di Francesco con uno sguardo antropologico alla ricerca della vera umanità e di un’alternativa al “postmoderno” narciso-consumista è oggi molto pertinente. La vicenda di San Francesco, “mistico globale”, esprime la ricchezza dell’Antropologia cristiana e le sue potenzialità: solo ripercorrendola possiamo trovare oggi una strada efficacemente alternativa. Non è un segno che Papa Bergoglio abbia voluto, ai nostri tempi, prendere il suo nome e farsi portatore dei suoi ideali di pace, fraternità, amore verso la creazione tutta?
Silvia Bernola, Come Francesco. Il Santo di Assisi come alternativa al “postmoderno” narciso-consumista (I petali dell’anima), Casa Editrice Kimerik, Patti (ME) 2016, pp. 180, € 13,60

CondividiShare on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on Google+0Email this to someone
Scaffale Francescano
ARTICOLO DI: Scaffale Francescano

“Uno scaffale virtuale dedicato alle pubblicazioni francescane, per essere informati. E per cedere alla tentazione di leggere...”

Ancora nessun commento.

Lascia un commento

Registrati
Esegui Login
Messaggero di Sant'Antonio