S. Natale 2015. Anno Nuovo 2016 nel Giubileo Straordinario della Misericordia

S. Natale 2015. Anno Nuovo 2016 nel Giubileo Straordinario della Misericordia

“E il Verbo si fece carne e venne ad abitare in mezzo a noi; e noi abbiamo contemplato la sua gloria, gloria come del Figlio unigenito che viene dal Padre, pieno di grazia e di verità”  (Gv 1,14)
Sarà ricordato, questo Natale, per essere quello dell’Anno giubilare Misericordia. Che non è parola astratta, ma la persona concreta del Signore Gesù fattosi vicino, piccolo bambino e poi uomo (carne) perché ciascuno di noi possa incontrarlo. Lui è la Misericordia del Padre, il volto più autentico della tenerezza del Padre (“Misericordiae vultus” scrive Papa Francesco).
Attraversiamo allora  la Porta Santa che è Lui stesso: la sua vita che ci riempie di stupore;  il suo perdono che ci rimette in piedi-riconciliati; la sua pace che disarma i nostri rancori; la sua proposta di vita che orienta passi e scelte dei nostri giorni. Il suo Bene che ci fa sentire, -nonostante tutto-, buoni dentro una storia buona.
Buon Santo Natale, buon nuovo anno a te e a i tuoi Cari nel segno di questa sua Misericordia!
Ci sia dato di sperimentarla, viverla, donarla.

CondividiShare on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on Google+0Email this to someone
Giovanni Voltan
ARTICOLO DI: Giovanni Voltan

“Ministro Provinciale della Provincia Italiana Sant'Antonio di Padova dei Frati Minori Conventuali. Prima di esserlo, formatore in vari conventi della Provincia. Licenziato in teologia e studi francescani, appassionato, nei tempi liberi, di cammino, di fotografia amatoriale, di seguire le sorti di Padova ed Inter.”

Ancora nessun commento.

Lascia un commento

Registrati
Esegui Login
Messaggero di Sant'Antonio