Un blog dedicato

La Parola di Dio provoca e chiama alla vita altre parole. Che la interrogano, la scandagliano, la approfondiscono.

Qualche volta ne stanno anche prudentemente alla larga. La prendono anche a vocabolario per la propria di vita e di ricerca.

Un blog, allora, per continuare questo percorso, iniziato con la pubblicazione cartacea della Bibbia Francescana…

Oltre 40 autori

Una grande famiglia francescana, fatta di fratelli e sorelle da tutta Italia e oltre, appassionati di san Francesco e innamorati della Parola di Dio: per provocare pensieri e domande, condividere riflessioni e donare conoscenze.

Nella semplicità e nell’affetto della strada percorsa assieme a chiunque voglia fare parte della famiglia.

Perchè una Bibbia Francescana?

Non perché i francescani, chiunque essi siano, abbiano una loro bibbia.

Ma perchè sa di semplicità, radicalità, fraternità universale, sole e vento, pietra e acqua, divino e umano.

“È francescana per tutti i rimandi e richiami alle Fonti Francescane.
Perchè realizzata da una grande “famiglia francescana”, da tutta Italia e da tutto il mondo.”
FRA FABIO SCARSATO

ULTIMI ARTICOLI PUBBLICATI NEL BLOG

I come… insulto!

Se c’è un’immagine fortemente comunicativa, legata all’incarnazione di Gesù, che ha fatto presa nell’immaginario dei cristiani, soprattutto della gente semplice, per la sua potenza evocativa, ma anche per il richiamo forte alla propria realtà quotidiana, è forse quella …… Continua

Domenica 23 aprile 2017, IIª DI PASQUA

Dal Vangelo

Giovanni 20,19-31
La sera di quel giorno, il primo della settimana, mentre erano chiuse le porte del luogo dove si trovavano i discepoli per timore dei Giudei, venne Gesù, stette in mezzo e disse loro: «Pace a voi!». …… Continua

nostro gemello Tommaso

La sera di quel giorno, il primo della settimana, mentre erano chiuse le porte del luogo dove si trovavano i discepoli per timore dei Giudei, venne Gesù, stette in mezzo e disse loro: «Pace a voi!». …… Continua

Dalla elaborazione della nuova “Regola” alla bolla “Solet annuere” di Onorio III

Sulla china della sua “passione”, stanco ma non arreso, concentrò tutte le sue energie sull’elaborazione di una nuova Regola, considerato che l’altra era svanita nell’oblio, con l’intenzione di redigerla più sintetica e razionale, eliminando le ripetizioni e gli …… Continua

La foresteria del monastero delle clarisse

Se cercassimo nelle Fonti Francescane tracce di una “foresteria” per l’accoglienza ai pellegrini o ai viandanti, non ne troveremmo, se non in termini non troppo felici per esempio quando Francesco, in marcia verso Gubbio e appena percosso da …… Continua

Registrati
Esegui Login
Messaggero di Sant'Antonio